Pubblichiamo il comunicato della IES Events, organizzatore di Waste Management Europe Exhibition & Conference, cui parteciperà come relatore l’AD Future Power, Marco Baudino, presentando le innovazioni per “La produzione di energia pulita ricavata dagli scarti organici di Comunità”

Ingegnere Meccanico

MARCO BAUDINO ING. MECCANICO

PROGETTISTA SISTEMI ECONOMIA CIRCOLARE

Vuoi invitarlo a un vs. evento come relatore esperto del settore? Clicca qui per accedere alla scheda

COMUNICATO STAMPA

È con grande piacere che la IES Events, in qualità di organizzatore ufficiale dell’evento, presenta al grande pubblico la prima edizione di Waste Management Europe Exhibition & Conference, fiera incentrata sulla gestione dei rifiuti e sull’economia circolare che si terrà a Bergamo dal 21 al 23 Giugno 2022.

La gestione dei rifiuti non è un problema europeo ma globale, e sappiamo che l’Europa è all’avanguardia in questo settore, ora più che mai sotto i riflettori del mondo intero dopo il G20 di Roma e la COP26 di Glasgow.

In tale contesto WME si colloca come una importante piattaforma internazionale dove affrontare argomenti cruciali, trovare ed esaminare nuove soluzioni all’interno dell’intera filiera, discutere e approfondire soluzioni concrete che riducano la quantità di discariche e di rifiuti generati, aumentino i volumi di materiale riciclato e abbattano drasticamente le emissioni di CO2.

Alcune stime indicano un aumento del 75% della produzione globale di rifiuti entro il 2050; per scongiurare un simile scenario è importante, se non imperativo, implementare con urgenza progetti e soluzioni ambientali atti a garantire un ambiente più pulito e sostenibile.

I paesi europei hanno soluzioni comprovate da cui il mondo può imparare. WME evidenzierà le criticità che dobbiamo affrontare in questo momento, e sarà l’evento per l’intera industria del settore che traccerà il percorso da seguire.

L’edizione WME 2022, organizzata alla Fiera di Bergamo, sta generando grande interesse in vari ambiti.
L’evento ospiterà circa 100 aziende suddivise in sei macroaree industriali, start up incluse, ed accoglierà in tre giorni circa 5.000 tra visitatori, delegati, espositori e speaker italiani e internazionali.
La parte dedicata alla Conferenza invece si svilupperà in circa 20 sessioni tecniche e strategiche, e una serie di workshop si terrà invece nell’Exhibitors Showcase all’interno del padiglione fieristico.

Per maggiori informazioni si rimanda al sito www.wme-expo.com

Vi aspettiamo a Bergamo!

Daniele Zipoli
Event Director
IES Srl